Agenzie di stampa

Adnkronos

Agenzia Italia

Ansa

Asca

France Press
Reuters

Associated Press


EUROMETEO.COM

Prima Pagina č un servizio di Albaria per evidenziare alcuni avvenimenti che corredati da immagini fotografiche potranno essere in seguito pubblicati anche sulla rivista Albaria Magazine

Pubblicazioni
Prima Pagina
1998

Pubblicazioni
Albaria Magazine

Chi Siamo

Albaria Magazine
Pubblicazione iscritta il 26/03/1983 al n.10 del Registro della Stampa presso il Tribunale di Palermo Direttore:
Vincenzo Baglione
Tutti i diritti sono riservati
E-mail: albaria@tin.it

 

2side.gif (8327 byte)Sydney 2000 Olympic Regatta
Localita'

Sailing Marina: Rushcutters Bay, New Beach Road, Sydney, New South Wales. Circondata da un'area-parco, Rushcutters Bay dista pochi minuti dal centro della cittˆ sulla riva meridionale del Sydney Harbour, arena acquatica di particolare effetti scenografici. I "fan" dello sport della Vela, possono seguire le regate a bordo di imbarcazioni predisposte allo scopo, o dai numerosi punti di osservazione naturali lungo le rive del Sydney Harbour. Rushcutters Bay, dotata per l'occasione di 4 pontoni di accesso, ospita fino a 250 imbarcazioni.

 

Data: 10-30 Settembre 2000

Eventi
11 eventi e 9 classi d'imbarcazioni: tavola maschile e femminile (IMCO One-Design Mistral)

singolo open (Laser)
singolo maschile (Finn)
singolo femminile (Europa)
doppio maschile e femminile (470)
doppio open ad alte prestazioni (49er)
doppio open multiscafo (Tornado)
doppio barca a chiglia open (Star)
barca a chiglia con tre persone d'equipaggio regate di flotta e match-race open (Soling)
Numero degli equipaggi
Mistral One Design (30 equipaggi femminili, 38 equipaggi maschili)
Europa (26)
Finn (29)
Laser (41)
470 (20 equipaggi femminili, 31 equipaggi maschili)
49er (20)
Tornado (17)
Star (17)
Soling (16)
Totale atleti: uomini 326, donne 96.

Area di regata
Le regate olimpiche della Vela si svolgono nel Porto di Sydney, sullo sfondo dell'Opera House e dell'Harbour Bridge. 6 i campi di regata, di cui 4 all'interno del Porto di Sydney e 2 subito fuori il Capo Nord e quello Sud del Porto di Sydney.

Formato delle regate
ogni singolo evento disputa n. 11 regate di flotta, ad eccezione dell'evento "doppio open ad alte prestazioni" (49er) per il quale sono previste n. 16 regate, e dell'evento "barca a chiglia con tre persone d'equipaggio regate di flotta e match-race open" (Soling) con n. 6 regate di flotta.
„ ogni singolo evento corre n. 2 regate al giorno su percorso chiuso, ad eccezione del 49er con n. 3 regate al giorno; i primi 12 equipaggi Soling classificati al termine delle regate di flotta, disputano le regate finali a match-race

„ punteggio: il sistema utilizzato  il Ņlow point scoring systemÓ, punteggio assegnato a seconda del piazzamento realizzato in ogni singola regata (ad esempio: 1” posto=1punto, 2” posto=2 punti...). In caso di pareggio finale, vince la barca che presenta pi primi posti o i migliori risultati. Nel caso in cui uno o pi equipaggi non taglino la linea d'arrivo,  loro assegnato un punteggio pari al numero delle imbarcazioni che corrono la regata +1.

Dopo 5 regate corse, ogni imbarcazione scarta il suo peggior risultato, dopo 9 regate i suoi due peggior risultati.

Percorsi
Il Comitato di Regata stabilisce il percorso di ogni regata, basandosi sulla direzione del vento ed  responsabile della disposizione delle boe necessarie. Il Comitato pu˜ modificare, abbreviare il percorso o interrompere una regata quando le condizioni meteo lo richiedano. La decisione viene comunicata attraverso la relativa bandiera e segnale sonoro. Tempo limite per concludere il regolare percorso di regata: 60 minuti per la classe 49er, 90 minuti per le classi Laser, Europa, 470 e Tornado, 2 ore per le classi Finn, Star e Soling.

I percorsi sono: trapezio olimpico circuito esterno o circuito interno (Mistral M e F, Laser, Europa, Finn, 470 M e F, Star e regate di flotta Soling), percorso a bastone (49er, Tornado e regate di Soling a match-race). (inserire disegni percorsi sono nel file "x-press")

Le principali Regole di Regata

Diritto di Rotta
La Regola "Diritto di Rotta" regola e specifica la navigazione di una barca rispetto ad un'altra. Una barca ha "diritto di rotta", quando un'altra barca  obbligata a tenersi discosta da essa. L'imbarcazione che viola questa Regola pu˜ emendarsi, eseguendo volontariamente due giri completi su se stessa, (penalitˆ 720”). Le classi Tornado e 49er devono eseguire un solo giro completo (penalitˆ 360”).

Elementi essenziali di questa Regola:
„ quando le barche sono su mure differenti, quella con le mure a sinistra deve tenersi discosta da quella con le mure a dritta;

„ quando le barche sono sulle stesse mure ed ingaggiate, una barca al vento deve tenersi discosta da una barca sottovento;

„ quando le barche sono sulle stesse mure e non ingaggiate, una barca libera dalla poppa deve tenersi discosta da una barca libera dalla prua.

La Partenza
La Regola del "Diritto di Rotta" e altre Regole vengono applicate durante le manovre di pre-partenza, quando ogni barca manovra per trovarsi nella miglior posizione al segnale di partenza. Gli equipaggi sincronizzano i loro orologi con la serie di segnali sonori che precedono la partenza ed emessi dalla barca del Comitato di Regata. Il primo segnale viene dato 6 minuti prima della partenza. Segue il secondo segnale a 5 minuti e il terzo a 1 minuto dalla partenza. Se una barca attraversa la linea di partenza prima del segnale, questa dovrˆ compiere un giro intorno alla boa, ritornare dietro la linea di partenza e quindi partire; in caso contrario sarˆ squalificata. Il Comitato di Regata da "richiamo generale", quando non riesce a identificare chiaramente le imbarcazioni che hanno oltrepassato la linea di partenza prima del relativo segnale.

Le Proteste
Ogni concorrente pu˜ presentare protesta verso un'altro concorrente o il Comitato di Regata, mostrando una bandiera rossa e presentando il modulo di protesta entro 90 minuti dalla conclusione della regata dell'ultima barca. Cinque giudici della Federazione Internazionale ascoltano la protesta e altri concorrenti possono comparire come testimoni di entrambi le parti coinvolte.

Durante le regate a match-race della classe Soling, giudici in acqua detti "umpire" seguono le imbarcazioni da vicino per valutare correttamente ogni eventuale violazione delle Regole.

Altre Regole
„ Una barca che tocca la boa mentre la sta girando, deve eseguire la penalitˆ 360” o rigirala una volta. Questa Regola non  valida per la classe Mistral.

„ Una barca conclude la regata quando ogni parte del suo scafo ed equipaggiamento attraversa la linea d'arrivo.

 

Norme di riconoscimento
Ogni yacht mostra il codice della nazionalitˆ di appartenenza su entrambi i lati della vela principale. Il codice di nazionalitˆ appare sull'area centrale del lato anteriore dei spinnakers delle classi 470 e Soling, i quali recano inoltre i colori della propria nazionalitˆ.

Ogni yacht, eccetto IMCO One-Design (Mistral) e Laser, saranno dotati di stickers che, applicati su entrambi i lati dello scafo, mostreranno i codici di nazionalitˆ.

Gli atleti indosseranno pettorine, ove sarˆ indicato il codice di nazionalitˆ.

Come seguire le regate a Sydney
Le Olimpiadi della Vela celebrano a Sydney il centenario dell'introduzione dello sport della Vela nei Giochi Olimpici. Le emozionanti regate nello spettacolare Porto di Sydney essere seguite a bordo di una delle 10 imbarcazioni, appositamente dedicate dall'Organizzazione, acquistando uno delle tre diverse tipologie di biglietti:

„ "gold package" $500, buffet a base di pesce incluso

„ "silver package $300, buffet freddo incluso

„ "bronze package $200, lunch hamper incluso

Per acquistarli, basta utilizzare la propria carta di credito Visa o assegno bancario comunicandone l'ordine telefonicamente:

„ Visa International Card  la carta ufficiale dei Giochi Olimpici di Sydney 2000 ed  l'unica carta di credito utilizzabile per acquistare biglietti;

„ Assegno o ordine di pagamento dovranno pervenire a: SOCOG Ticketing, PO Box 670, Broadway, NSW 2007.

Attenzione, se l'ordine di acquisto del biglietto viene effettuato telefonicamente, l'evidenza di pagamento dovrˆ pervenire al SOCOG entro 7 giorni dall'ordine stesso. Sull'assegno o ordine di pagamento dovranno essere chiaramente indicati: numero d'ordine, numero di conto e intestatario del condo, indirizzo, recapiti telefonici (casa, lavoro e cellulare). Per ulteriori informazioni contattare lo 0061 -- 13 63 63.

Tutti i biglietti "olimpici" includono l'utilizzo gratuito dell'"Olympic Transport System" per il giorno indicato nel biglietto e fino alle 4,00 del giorno successivo.

 

www.albaria.com