15 aprile 2005


 

 

Agenzie di stampa

Adnkronos

Agenzia Italia

Ansa

Asca

France Press
Italpress

Reuters

Associated Press

Meteo
WINDGURU


EUROMETEO

 

Prima Pagina
un servizio di Albaria per evidenziare alcuni avvenimenti che corredati da immagini fotografiche potranno essere in seguito pubblicati anche sulla rivista Albaria Magazine

 

 

Albaria Magazine
Pubblicazione iscritta il 26/03/1983 al n.10 del Registro della Stampa presso il Tribunale di Palermo
  Tutti i diritti sono riservati
E-mail: albaria@tin.it


WINDSURF
FRANCISCO PORCELLA ENTRA NELLA TOP TEN DELLA PRIMA TAPPA DEL PWA WORLD TOUR 2005 AD HOOKIPA
Il giovane sardo-hawaiiano Francisco Porcella in forza al circolo velico Albaria riuscito ha concluso al nono posto la gara inaugurale del circuito PWA, fissando il miglior risultato italiano in Coppa del Mondo negli ultimi 15 anni.






Francisco Porcella in azione
 



15/4/2005 Sulle acque di "casa" alle Hawaaii, Francisco Porcella ha esordito nel migliore dei modi nella prima prova del PWA World Tour 2005.
Dopo aver superato lo svedese Anders Bringdal e l'americano Kevin Ponitchera nella giornata di esordio del girone finale, il diciottenne cagliaritano residente a Maui ed in forza al Circolo Velico Albaria di Palermo, stato protagonista di una esaltante prestazione nel double elimination e la sua striscia vincente lo ha collocato tra i top-10 dell'elite mondiale.
Francisco, nella giornata finale del grande evento, ha passato quattro consecutivi turni con estrema determinazione. 
Prima ha superato il vicecampione mondiale Racing, l'inglese Ross Williams, poi il connazionale John Skye (col quale aveva un conto aperto dopo aver perso contro di lui lo scorso anno a Sylt in Germania) ed i francesi Steve Ray e Yann Quilfen, numero uno Oltralpe.
La precisione dei sui salti acrobatici (un double push-loop quasi completato) e la pulizia delle sue surfate nelle onde di tre metri di Hookipa hanno fatto la differenza.
La cavalcata dell'alfiere sardo si e' interrotta solo agli ottavi di finale dove ha perso per un soffio contro l'ex campione mondiale Francisco Goya (tre giudici a due).
Francisco era stato infatti superiore nei salti ma ha perso di poco sulle due surfate
conteggiate dai giudici.
L'impresa di Porcella resta ad ogni modo il miglior risultato di un italiano in Coppa del
Mondo negli ultimi 15 anni.
Il successo finale e' andato all'americano Josh Angulo davanti al brasiliano Kauli Seadi.
Il prossimo appuntamento e' al Guincho in Portogallo, seguito da Pozo Izquierdo in Gran Canaria nel mese di Giugno.

Per risultati completi vedere:
http://www.pwaworldtour.com