7 ottobre 2005


 

 

Agenzie di stampa

Adnkronos

Agenzia Italia

Ansa

Asca

France Press
Italpress

Reuters

Associated Press


Meteo
WINDGURU


EUROMETEO

 

Prima Pagina
un servizio di Albaria per evidenziare alcuni avvenimenti che corredati da immagini fotografiche potranno essere in seguito pubblicati anche sulla rivista Albaria Magazine

 

 

Albaria Magazine
Pubblicazione iscritta il 26/03/1983 al n.10 del Registro della Stampa presso il Tribunale di Palermo
  Tutti i diritti sono riservati
E-mail: albaria@tin.it

Link regata: www.fav.es


Windsurf: Campionati Mondiali Raceboard - Cadice, Spagna

http://www.fav.es/raceboard/en/

Patrik Pollak supera Maksymilian Wojcik e la Carmen Vaz nettamente in testa.
Protagoniste ancora le spagnole in vetta alla classifica femminile, settima Flavia Tartaglini, scivola in diciottesima posizione Laura Linares. 33 Dario Baffetti primo degli italiani.













(Patrick Pollak in azione a Cadice)

Alla fine delle sette prove disputate di cui tre nella seconda giornata del Campionato Mondiale Raceboard si riconferma la tripletta delle spagnole Mari Carmen Vaz, Gabriela Huertas Herran e M. Antonia Dominguez. La sivigliana Vaz si aggiudica cos sette prove consecutive, ponendo una seria ipoteca sull'esito finale del Mondiale. Dietro le spagnole la medagliata Faustine Merret, la britannica Shaw e la francese Perrin. Buona la prestazione dell'azzurra Flavia Tartaglini che si piazza al settimo posto. Soltanto diciottesima invece la siciliana Laura Linares.

Per la categoria maschile, nei due gruppi dei 93 atleti in lizza, eccellente il risultato dello slovacco Patrik Pollak (1 all'Europeo Raceboard ), che ribalta la classifica della prima giornata guadagnando la leadership con 4 punti di distacco dallo spagnolo Curro Manchon, mentre perde il comando Maksymilian Wojcik (8 all'Europeo Raceboard ) scendendo al terzo posto. Stabile al quarto Fernando Martinez Del Cerro. Minima la differenza punti tra i primi quattro: per loro niente sbagli quindi nelle ultime due giornate, che si preannunciano davvero incandescenti. Lo sa bene l'attuale campione del mondo Nicolas Huguet, squalificato nell'ultima delle tre prove, che finisce settimo a dieci punti dal podio. Primo degli italiani Dario Baffetti al 33 posto, seguito da Federico Esposito al 45, Fabian Heidegger al 46, Davide Beverino al 55, Riccardo Belli dell'Isca al 56e Andrea Morri al 70.

Queste le classifiche Maschile (93 concorrenti): link1
Queste le classifiche Femminile: (35 concorrenti) link2

Foto: http://www.fav.es/raceboard/album/thumbnails.php?album=2

Altri Link:
Isaf News: http://www.sailing.org/default.asp?ID=j6lFh0jB8&format=popup
Press organizzazione: http://www.fav.es/raceboard/es/prensa.php