dal 1996 ONline

VideoNews


PhotoGallery

2 Dicembre 2011



Prima Pagina
 
una testata giornalistica OnLine nata nel 1996 come supplemento della rivista edita da Albaria 
pubblicazione
 iscritta il 26/03/1983
al n.10 del
Registro della Stampa presso il Tribunale di Palermo



E-mail
albariapress
@albaria.com

 

 

 

 

 

Vela: Classi Olimpiche - ISAF Sailing Worlds Perth 2011
AVVICINARE IL PUBBLICO ALLE REGATE DEL MONDIALE E' LA MISSIONE DEGLI ORGANIZZATORI DI PERTH 2011
Da ormai alcuni anni è costante il tentativo di dare più visibilità alle discipline veliche, permettendo anche al pubblico a terra di poter guardare ed appassionarsi. Questo è uno degli ambiziosi obiettivi di John Longley, Event Director, del Mondiale ISAF che vedrà disputarsi già le prime regate del Match Race femminile presso il porto interno di Fremantle davanti al pubblico.



di Kristian Guttadauro


Notoriamente gli sport velici non sono molto amici degli spettatori, almeno non come in altre discipline sportive dove è possible sedersi e gustarsi le gesta degli atleti in gara.
Però qualcosa negli ultimi anni sta cambiando.
Valencia con la Coppa America è stata una sorta di apripista ed oggi Perth con il Mondiale ISAF della classi olimpiche promette di adeguarsi, almeno per quanto concerne le sfide del Match Race femminile che il 3 dicembre apriranno due settimane di battaglie sul mare della Western Australia.

“Sarà impressionante per il pubblico - racconta la statunitense Anna Tunnicliffe, neo velista dell'anno ISAF e prossima protagonista del Match Race - Siamo davvero eccitati da questa prospettiva”.
Ed ha ragione, visto che sarà il Fremantle's Inner Harbour che si prepara ad ospitare le sfide che la vedranno presto in gara in una cornice quasi da arena.
La scelta di fare gareggiare le ragazze del Match Race in un porto chiuso offrirà da un lato uno spettacolo unico al pubblico di una Perth in fibrillazione per questo Mondiale, e dal lato porrà le atlete in situazioni nuove e da scoprire nel corso delle regate visto che si ritroveranno a lottare in un palcoscenico completamente diverso.

“Non mancheranno sicuramente ostacoli da superare tirando fuori soluzioni che normalmente non mettiamo in pratica regatando in mare “aperto” - ha aggiunto la Tunnicliffe - Il campo di regata all'interno del porto non sarà in una zona talmente delimitata come inizialmente avevamo pensato, però se il vento non soffierà dalla direzione giusta penso che saranno regate veramente molto interessanti”.

Con l'allestimento di percorsi vicini alla costa e di tribune, gli organizzatori del Mondiale di Perth sperano di rendere questo sport sicuramente più accessibile al pubblico che da terra vorrà ammirare le gesta di questi intrepidi 1100 atleti del mare.
“Sappiamo che solo il 2% degli australini pratica la vela - spiega John Longley, direttore dell'evento - ma anche il 40% della gente vorrebbe farlo. La nostra speranza, dunque, è quella che molte persone che normalmente non hanno nulla a che fare con la vela, possano cambiare a questo punto idea e pensare che i loro figli potrebbero essere parte di questo mondo, e magari anche loro stessi. E questo è un modo interessante per far crescere questo sport”.

Mentre così l'attesa cresce, anche in virtù di questa nuova visibilità che gli organizzatori vogliono offrire, non usa mezzi termini il tre volte campione del mondo e numero uno nella classe laser, l'australiano Tom Slingsby.
“Per noi questo è davvero l'evento dell'anno”, spiega il velista aussie.

E con il 75% dei posti in palio disponibili per qualificarsi a Londra 2012, ognuno si aspetta a questo punto davvero l'eccellenza, come ribadiscono le parole di Alistair Fox, Direttore Tecnico ISAF.
“In gara ci saranno papabili olimpionici - spiega Fox - e non potremo non assistere così a sfide ad altissimo livello, soprattutto se le condizioni meteo continueranno a rimanere come in questi ultimi giorni, così come confermano le previsioni”.



Negli ultimi giorni Perth e dintorni attendono con ansia il “Dottore” che ha tratti ha iniziato a farsi vedere.
Si parla ovviamente del Fremantle Doctor, il vento che nei mesi estivi, tra mezzogiorno e le 3 del pomeriggio, inizia a soffiare da sud ovest rinfrescando un altrimenti caldissima (anche oltre i 40°) costa. Per gli abitanti della regione di Fremantle è il Dottore per il refrigerio che porta in queste calde
giornate.
E se per qualcuno è solo aria fresca, per i velisti è un vento che può spirare tra i 15 ed i 20 nodi, dando loro la possibilità di potersi esprimere al meglio.

"Dal punto di vista climatico le condizioni sono buone, splende il sole ma l'aria è abbastanza fredda. In acqua ci sono sempre almeno 20 nodi di vento, il famoso Fremantle Doctor, e da domani è previsto un innalzamento delle temperature”, racconta il Team Manager della Federvela, Guglielmo Vatteroni, che in questi primi giorni a Fremantle ha registrato l'atmosfera febbrile che si vive in città.
"Martedì sono state aperte le basi - ha proseguito Vatteroni - dove abbiamo portato attrezzature e barche. L'organizzazione sta ultimando gli allestimenti e i lavori finiranno entro il 2 dicembre quando è prevista la parata inaugurale. Il grande villaggio con ampi spazi espositivi è stato completato. Al suo interno è presente anche un palco che ospiterà concerti e spettacoli di vario genere. La città è in grande fermento e il programma degli appuntamenti collaterali, 250 circa, è veramente fitto di eventi culturali, sportivi e gastronomici. La macchina organizzativa sta girando a pieno regime, c'è un continuo via vai di addetti, volontari, gli uffici sono stati aperti e sono iniziati anche gli accrediti. Tutto sembra funzionare al meglio."

Sabato si comincia, ma il 2 dicembre la cerimonia d'apertura del Mondiale vedrà una parata di tutti gli atleti partecipanti attraversare la città di Perth, preceduta dalla Banda della Marina Militare Australiana, alla presenza del premier della Western Australa, Colin Barnett, e del presidente ISAF, Goran Petersson.
Al termine della sfilata degli atleti, alle 14.00 partirà una parata d'imbarcazioni storiche lungo lo Swan River che porterà la bandiera dei Campionati Mondiali davanti a tutti gli Yacht Club organizzatori per concludersi alle 18.30 di fronte al Fremantle Sailing Club.

Questo l'elenco degli Azzurri fra cui quelli a spese della Federvela
- RS:X femminile:
Alessandra Sensini (CC Aniene), Laura Linares (CV Marina Militare), Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia), Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza);
- RS:X maschile:
Federico Esposito (GS Polizia di Stato) e Marcantonio Baglione (Albaria Mondello);
- Laser Radial:
Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare), Laura Cosentino (YC Cortina d'Ampezzo) e Laura Marimon Giovannetti (AV Bracciano);
- Laser Standard:
Michele Regolo (SV Guardia di Finanza), Francesco Marrai (CN Livorno) e Marco Gallo (SV Guardia di Finanza);
- Finn:
Filippo Baldassari, Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza)
- 470 femminile:
Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene);
- 470 maschile:
Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) - Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) e Simon Sivitz Kosuta - Jas Farneti (YC Cupa);
- 49er:
Ruggero Tita (CDV Venezia) - Gianfranco Sibello (SV Guardia di Finanza) e Jacopo Plazzi - Umberto Molineris (CV Ravennate);
- Star:
Diego Negri (SV Guardia di Finanza) - Enrico Voltolini (CN Livorno) e Lucio Boggi (CN Marina di Carrara) - Sergio Lambertenghi (CV Torbole).

Elenco dello staff Fiv presente in Australia (14 persone):
- Guglielmo Vatteroni, Team Manager
- Paolo Ghione, tecnico federale classe RS:X femminile;
- Luca De Pedrini, tecnico federale classe 49er;
- Luca Devoti, tecnico federale classe Finn;
- Adriano Stella, tecnico federale classe RS:X maschile;
- Francesco Caricato, tecnico federale classe Laser Radial;
- Roberto Ferrarese, tecnico federale classe 470 maschile;
- Valentin Mankin, tecnico federale classe Star;
- Egon Vigna, tecnico federale classe Laser Standard;
- Gianluigi Picciau, tecnico federale classe 470 femminile;
- Luca Ferraris medico
- Roberta Ciampolini fisioterapista
- Francesco Ambrogi massofisioterapista
- Luca Bontempelli giornalista

Link Foto:
http://www.albaria.com/1pagina/1pagina2011/immagini/Photo_Perth2011_sailing_worlds/


   Archivi  -  2011  2010  |  2009  |  2008  |  2007 | 2006 |  2005  |  2004  |  2003  |  2002  |  2001  |  2000  |  1999  |  1998