Video News

28 marzo 2008


 

 

Prima Pagina
 
un servizio di Albaria nato nel 1998, per evidenziare alcuni avvenimenti che corredati da immagini fotografiche potranno essere in seguito pubblicati anche sulla rivista Albaria Magazine

 

 

Copyright
Albaria
Pubblicazione iscritta il 26/03/1983
al n.10 del
Registro della Stampa presso il Tribunale di Palermo.
Tutti i diritti
sono riservati

E-mail
albariapress@tin.it

 


Vela: Concluso il 29er Eurocup
Al 29er Eurocup in Francia bene l'Italia, con Ruggero Tita e Nicolas Piccinelli quarti

Buon risultato per la classe 29er italiana all'Eurocup Le Levandou tenutosi dal 22 al 24 marzo in Francia, dove il team italiano a preso parte al contest con 10 imbarcazioni. Il duo Tita-Piccinelli ad un passo dal podio, conquista la quarta piazza.

di Gabriele Pacimeo

28 marzo - A Le Levandou gli italiani si presentano con 10 imbarcazioni, ma le pessime condizioni del tempo non consentono di andare oltre il quarto posto. Alla gara hanno partecipato ben 81 scafi provenienti da tutto il mondo. Protagonista stato sicuramente il vento che nei giorni di gara sempre stato forte o fortissimo (a volte ha anche superato i 30 nodi) con raffiche instabili e discontinue, inoltre per completare una situazione di gara non proprio ideale, occorre dire, che gli atleti al loro arrivo, non hanno trovato di sicuro delle condizioni di tempo primaverili. Nonostante tutto, il miglior team italiano Tita-Piccinelli, oltre che con la pessima situazione meteo, ha dovuto combattere contro il presidente di giuria, che ha deciso di dichiarare nulla l'ultima prova, annullando nel medesimo tempo gli sforzi del duo italiano che si sono cos ritrovati in quarta posizione, quando la sera prima gli stessi si trovavano al secondo posto in classifica generale. Molto bene anche gli altri equipaggi italiani, Angolini-Franceschini e Cecchetti-Ferrandi che riuscivano a conquistare il primo ed il secondo posto in una singola prova. Sempre regolare il team Camin-Grosselli, mentre gli altri italiani hanno sofferto e non poco il difficoltoso svolgimento della regata. Rispetto alle edizioni precedenti vi da sottolineare l'aumento delle imbarcazioni italiane partecipanti e la coesione tra i differenti equipaggi che hanno preso parte alla gara transalpina.

LA CLASSIFICA DEI TEAM ITALIANI
4 Tita-Piccinelli
10 Camin-Grosselli
15 Angolini-Franceschini
30 Tezza-Savio
36 Cecchetti-Ferrandi
38 Surini-Zubboli
43 Avogadri-Gamboni
44 Besenzoni-Besenzoni
56 Telese-Ferraro
78 Raggio-Pitanti


 

   Archivi  - 2008 | 2007 | 2006 |  2005  |  2004  |  2003  |  2002  |  2001  |  2000  |  1999  |  1998