Video News

21 aprile 2008


 

 

Prima Pagina
 
un servizio di Albaria nato nel 1998, per evidenziare alcuni avvenimenti che corredati da immagini fotografiche potranno essere in seguito pubblicati anche sulla rivista Albaria Magazine

 

 

Copyright
Albaria
Pubblicazione iscritta il 26/03/1983
al n.10 del
Registro della Stampa presso il Tribunale di Palermo.
Tutti i diritti
sono riservati

E-mail
albariapress@tin.it

 


Vela: Mascalzone Latino campione del mondo Rolex Farr 40
A MIAMI IN FLORIDA CONCLUSO IL CAMPIONATO DEL MONDO ROLEX FARR 40 MASCALZONE LATINO NUOVAMENTE CAMPIONE
Terzo successo consecutivo per l'imbarcazione italiana al Campionato Mondiale Rolex Farr 40, ed un risultato storico poich la prima volta nella storia di questa classe, molto competitiva, che questo avviene.

di Gabriele Pacimeo

21 aprile - Grande risultato per Mascalzone Latino ed il suo timoniere Vincenzo Onorato che si laureano nuvamente campioni del mondo Rolex Farr 40. Per il timoniere italiano oltre alla soddisfazione da condividere con l'equipaggio, anche grosso risultato personale poich si tratta del sesto titolo mondiale conquistato da timoniere: a bordo dal Farr 40 aveva infatti gi vinto nel 2006 (Newport) e nel 2007 (Copenhagen) il Farr 40 Worlds ed il Campionato del mondo a squadre per imbarcazioni d'altura, mentre nel 2000 aveva conquistato il titolo IMS e quello Mumm 30. Soddisfatto per il risultato lo stesso Onorato "Come avevo detto al mio equipaggio prima della partenza, ottenere questo risultato mi sembrava un'impresa impossibile".
Il risultato ottenuto ancor pi importante se si considera che il team di Mascalzone stato costretto a sostituire Adrian Stead, suo "storico" tattico, prima con Morgan Larson e poi con John Kostecki. L'ultimo giorno del Campionato era iniziato con una competizione tutta italiana Mascalzone Latino e gli uomini di Joe Fly, in quel momento secondi in classifica. Ma Barking Mad (USA) si inserito nella lotta fra i due quando Joe Fly ha commesso un'infrazione nei suoi confronti al primo giro di boa e Mascalzone Latino, che doppiava la boa insieme a loro, si trovava nella posizione di poter presentare protesta contro Joe Fly. E proprio a fine giornata, stata la Giuria Internazionale a deliberare in favore di Mascalzone Latino, squalificando Joe Fly nella nona prova che si cos ritrovato in seconda posizione nella classifica generale.



CLASSIFICA GENERALE PRIME CINQUE POSIZIONI

1 MASCALZONE LATINO 3 12 1 14 3 5 6 3 7 9 63
2 JOE FLY 9 1 8 15 6 2 5 2 34 5 87
3 MEAN MACHINE 24 3 9 9 14 1 14 9 2 17 102
4 NANOQ 13 15 16 20 17 9 4 13 3 4 114
5 CALVI NETWORK 6 9 12 33 26 14 7 7 4 2 120


 

   Archivi  - 2008 | 2007 | 2006 |  2005  |  2004  |  2003  |  2002  |  2001  |  2000  |  1999  |  1998